Articoli e News sul mondo degli Eventi in Italia

Event Marketing: cos’è e come può aiutare la tua impresa?

Se sei interessato a creare e a coordinare degli eventi come le conferenze, le manifestazioni fieristiche, i meeting ecc… i quali si prefiggono lo scopo di promuovere un brand, un’impresa o un prodotto o di agevolare l’interazione con un pubblico, sarai necessariamente interessato ad usare gli strumenti di event marketing.
Per ideare dei buoni eventi al meglio, puoi sfruttare delle valide strategie che ti aiuteranno non poco ad implementare il tuo business; è tuttavia importante che tu sappia che per farlo devi essere un abile organizzatore, devi applicare gli strumenti di marketing ed essere un bravo comunicatore.

Quando deciderai di promuovere e far crescere il tuo business attraverso un evento, dovrai essere bravo ad emozionare il tuo pubblico, in modo da farti ricordare come qualcuno che possiede un valore aggiunto rispetto ai suoi competitors e quindi merita di essere scelto.

 

Cos’è l’event marketing

L’event marketing è uno strumento volto a promuovere un brand attraverso l’organizzazione di manifestazioni soprattutto dal vivo, di varia natura.

Uno dei principali motivi per il quale le aziende prendono parte a questo tipo di eventi è il fatto che essi vogliano costruire una forte identità del loro brand. Le manifestazioni possono essere molto differenti tra loro, in taluni casi, ad esempio, può trattarsi di imprese che mirano a creare degli eventi promozionali del loro settore specifico, che partecipano a delle fiere o che organizzano eventi digitali come conferenze virtuali e laboratori in diretta live.

Se il tuo obbiettivo è quello di capire quale di questi eventi sia più adatto al tuo business, prova a pensare ai tuoi clienti e a riflettere su quale tipo di manifestazione potrebbe attirarli maggiormente.

Un evento capace di ottenere reale successo richiede anche che tu promuova il tuo business stimolando le persone all’acquisto di biglietti e garantendo loro assistenza costante. Gli eventi, infatti, non creano notevoli vantaggi solo negli organizzatori e negli sponsor, ma anche ai partecipanti, poiché tutti traggono valore dall’esperienza che potrebbe derivare degli investimenti nel marketing.

La promozione degli eventi richiede l’utilizzo di varie tecniche di digital marketing, quali le e-mail, i social media, il SEO, i siti web professionali nei quali pubblicizzare le stesse manifestazioni e la riconversione degli utenti.

Più precisamente, l’event marketing consiste in quell’insieme di operazioni di pianificazione, programmazione, organizzazione ed esecuzione di eventi che si prefiggono di promuovere un brand, un prodotto o un’impresa. Questo tipo di manifestazione può essere svolta sia online, sia dal vivo e le aziende possono sia organizzare, esporre e essere degli sponsor, contemporaneamente, anche nello stesso evento.

Non importano le dimensioni dell’evento, ciò che conta realmente è che sia bene organizzato e che riesca a portare valore ai potenziali acquirenti, dando loro informazioni e allo stesso tempo, aumentando il valore del marchio.

 

I vantaggi di un event marketing e i risultati misurabili

L’event marketing è sicuramente lo strumento che offre maggiore opportunità di interazione tra la tua impresa e i potenziali clienti; si tratta di un modo fantastico per generare esperienze multisensoriali che non possono essere stimolate attraverso alcun altro strumento di marketing.

L’event marketing possono contribuire a fare in modo che il tuo business possa:

Aumentare la richiesta del tuo prodotto o servizio;

Costruire l’identità del tuo brand nei tuoi clienti effettivi o potenziali:

Ampliare il tuo giro di clienti;

Ottenere guadagni dall’evento stesso.

Ponendoti chiari obbiettivi e pianificando in modo ottimale, l’event marketing può rivelarsi un buon investimento che dovrà conseguire dei risultati misurabili e tangibili.

Come avrai compreso, i vantaggi concessi dall’event marketing sono molteplici, tuttavia, prima di pianificare un evento, è bene che tu faccia una lista degli indicatori di prestazione chiave (key Performance Indicators, KPls), ovvero quegli indicatori che consentono di misurare e quantificare le prestazioni di una determinata attività, come appunto una campagna o un evento.

Poter misurare i tuoi risultati ti offrirà un metodo di valutazione dei tuoi successi, il quale sarà molto utile anche per comprendere eventuali errori e per correggere il tiro. Affinché gli indicatori di prestazione chiave siano valutabili, esistono 6 misuratori principali del successo. Vediamoli insieme:

  1.  La registrazione è una delle metriche principali per valutare il successo di un evento: il buon risultato, ovviamente, si consegue in base al numero dei partecipanti. In base alle registrazioni potrai verificare se lo sforzo fatto ha portato al risultato che ti eri prefissato o meno;
  2. Paragonare il numero delle registrazioni al numero di partecipanti effettivi ti consentirà di comprendere se il tuo evento sia stato promosso nel modo giusto. Se hai promosso un evento gratuito, potrai valutare di impostare il pagamento di un ingresso, in modo da ridurre il danno causato dalle mancate partecipazioni.
  3. La lead generation è molto importante in quanto molti imprenditori sfruttano questi eventi per generare contatti. Poter quantificare i contatti ottenuti grazie all’evento, ti avvicinerà al tuo obbiettivo durante il processo di funnel di vendita. Tenere conto di quanti contatti sono stati creati attraverso l’event marketing ti aiuterà a comprendere quanto ti stai avvicinando al tuo obbiettivo.
  4. È molto importante avere un feedback dell’indice di gradimento dei partecipanti al tuo evento; gli indicatori di prestazione chiave possono trarre importanti informazioni includendo soddisfazione, desiderio di partecipare nuovamente e quali sono i parametri di fedeltà del cliente. I Net Promoter Score (NPS) indicano in quale misura un partecipante consiglierebbe la tua impresa, brand o prodotto ai suoi conoscenti, parenti o amici.
  5. Le impressioni sul brand sono molto importanti e potrai ottenerle collegando l’evento ai canali social; questo ti permetterà di monitorare le menzioni, i pareri, le recensioni, in modo da valutarli e da comprendere quanto questo consenta di raggiungere ulteriori utenti, come gli amici degli amici;
  6. I nuovi clienti sono niente di meno che i contatti che sei stato capace di generare attraverso la loro partecipazione ai tuoi eventi e che sono stati convertiti. Sebbene la conversione non sia immediatamente misurabile, questo indice di prestazione chiave è molto utile per valutare il valore effettivo del business del tuo evento.

Stai pensando di organizzare la promozione del tuo brand sfruttando l’event marketing e hai bisogno di consigli? Visita il nostro sito https://www.icballestimenti.it/it e se non troverai la risposta ai tuoi dubbi, contattaci senza impegno!