Articoli e News sul mondo degli Eventi in Italia

Perché il colore è un componente chiave nella pianificazione delle esposizioni

Il colore è un componente chiave che va tenuto in considerazione durante la progettazione di un evento. Come integrazione al logo, alla segnaletica, al messaggio che si vuole dare e al materiale di marketing, l’utilizzo del colore serve per attirare le persone al tuo stand. Il colore può influenzare l’acquisto di un prodotto, e addirittura creare una sorta di urgenza nel farlo, inoltre può servire da connessione con il tuo marchio e influenzare quello che le persone pensano della tua azienda e dei tuoi affari.

Per rendersi conto dell’importanza del colore puoi immaginare la loro percezione. Questo ti sarà utile per determinare i colori migliori da usare per il tuo stand e attirare tutte quelle emozioni che vuoi che la gente colga del tuo lavoro.

 

Il colore: componente chiave per pianificare un’esposizione

Colore diverso uguale reazione diversa. Di seguito vedremo diversi colori con il loro relativo significato psicologico che ti sarà utile conoscere per decidere quali colori usare per la tua prossima esposizione.

Rosso: è il colore dell’azione, innesca un senso di eccitazione creando una sensazione di urgenza in chi lo vede. È il colore ideale per rappresentare i saldi, gli eventi legati alla stagionalità o per esposizioni di tipo gastronomico. Puoi quindi servirti di questo colore se vuoi attirare l’attenzione su delle offerte a tempo limitato o esclusive.

Blu: il colore maschile per eccellenza che emana sensazioni di calma, pace, sicurezza e affidabilità. È quindi il colore della fiducia e può essere usato per tutti i marchi che desiderano infondere in chi lo guarda una sensazione di sicurezza. Puoi usarlo per dare una posizione stabile e affidabile al tuo prodotto o servizio.

Verde: principalmente usato da tutte quelle aziende che hanno a che fare, o che vogliono un associazione, con fattori legati alla natura, all’ambiente o che si occupano di benessere e sanitaria. Il verde rilassa la clientela favorendo equilibrio e armonia, inoltre è molto utile se si vogliono mettere in evidenza servizi o prodotti eco-compatibili.

Viola: questo colore viene spesso associato alla regalità, ricchezza, rispetto, saggezza e alla creatività. Lo utilizzano di frequente le aziende produttrici di prodotti per la cura del corpo e la bellezza della pelle, ma può essere utile anche per le brochure o i sondaggi dato che tende ad attirare l’interesse e creare attenzione.

Giallo e arancione: sono i colori classici degli ottimisti, brillanti e che mettono allegria. Vanno utilizzati con molta attenzione per infondere una sensazione di felicità che serva ad attirare la clientela al tuo stand.

Nero: questo è il colore che da sempre è sinonimo di potere, forza, intelligenza, stabilità e autorità. Usalo con molta attenzione, non come colore primario dato che potrebbe scoraggiare un po’ i clienti, utilizzalo piuttosto nei dettagli.

Grigio: associato alla vecchiaia, ma non solo il grigio è il colore della solidarietà e della praticità. Non abusarne però o rischi di annoiare chi guarda il tuo stand, è invece molto efficace se lo si abbina a dei colori più luminosi e vivaci.

Bianco: simbolo di purezza, pulizia, sicurezza e neutralità. Lasciare spazi bianchi serve a stimolare il lato creativo, funziona come una lavagna pulita, un foglio candido sul quale esprimere le proprie idee. Anche se ha un aspetto positivo, meglio non abusarne troppo bianco può destabilizzare la clientela.

Naturalmente i colori andrebbero sempre utilizzati con parsimonia e devi fare attenzione che tutto sia armonioso deve diventare un tutt’uno con il logo e la grafica, in questo modo la tua esposizione avrà sicuramente successo.

In generale possiamo dire che il rosso aiuta le vendite, il verde è il colore di tutto ciò che è ecologico e il blu ispira fiducia, i contrasti tra i vari colori aiutano a non affaticare la vista e favoriscono la concentrazione dei clienti, un fattore da tenere in considerazione quando si organizza uno stand.

Adesso conosci le basi per realizzare uno stand che sappia attirare la clientela attraverso il colore, ma forse stai pensando che non sei in grado di farlo, o molto più semplicemente non riesci ad occuparti di tutto da solo. E allora come fare? Rivolgiti ad un’azienda specializzata.

 

L’azienda giusta per il tuo stand

La ICB allestimenti di Roma da anni si occupa di progettare e allestire eventi, fiere, convegni, stand espositivi, convegni, showroom e palchi, anche coperti.

La mission della ICB è quella di dare forma ai tuoi progetti, partendo da un obbiettivo e rendendolo realtà. Ogni stand deve comunicare dei concetti ben precisi, e questo è il concetto primario da cui partire per realizzare strategie studiate appositamente per il tuo successo.

Creando il giusto ambiente percettivo e stimolante al punto giusto il tuo brand o prodotto ne potrà solo guadagnare.

Il colore è un componente chiave nella pianificazione delle esposizioni e questo ICB lo sa e lo sfrutta a tuo vantaggio creando ambientazioni uniche e significative.

Cosa stai aspettando allora, vai sul nostro sito e richiedi un preventivo gratuito, vedrai i tuoi progetti realizzarsi sotto i tuoi occhi e i tuoi affari ne gioveranno di sicuro grazie a un allestimento a regola d’arte.